Archeologia

Esegesi delle Veneri di Parabita: le mitiche Antenate

di Cosimo Giannuzzi

Una delle veneri di Parabita
Una delle veneri di Parabita

I tratti delle Veneri di Parabita che richiamano l’attenzione, perché si prestano ad una interpretazione del loro ruolo, sono la posizione delle mani posate sul grembo e, nella Venere ritenuta più importante, le solcature su una parte del volto e del collo.

La postura delle mani, conforme nelle due statuette, non trova analogie con le statuette occidentali, ma è riconoscibile in esemplari siberiani della cultura pavloniana di Kostienki I e di Avdejevo, suggerendo una medesima convenzione stilistica. Continua a leggere “Esegesi delle Veneri di Parabita: le mitiche Antenate”