Architettura, Storia

Antiche torri del Salento, la Torre dell’Omo morto

Torre dell'Omo morto (S. Maria di Leuca LE) - foto di G. Budano

La Torre dell’omo morto è situata su un promontorio sul lato ovest del porto di S. Maria di Leuca e assieme alla torre di Filippo II era destinata alla difesa del porto.

Sull’origine della denominazione di questa bella torre costiera, si sono espressi in molti e tuttavia parrebbe plausibile addebitarne l’etimo ai ritrovamenti di materiale osseo di origine umana proveniente dalla vicina omonima grotta.

Secondo alcune leggende, i resti ossei in questione apparterrebbero a un drappello di Saraceni trucidati all’epoca della distruzione della vicina Vereto e seppelliti nella grotta.

La Torre dell’omo morto, detta anche Torre Vecchia forse perché antecedente alle altre torri costiere della zona, venne costruita intorno alla metà del XVI secolo; si tratta di una torre a base circolare molto simile nelle fattezze, sebbene più tozza, a un’altra torre della zona perfettamente conservata: la Torre Salignano.

Rispetto alla gran parte delle altre strutture circolari che non superano i 16 metri di diametro, la Torre dell’omo morto invece ha dimensioni eccezionali: quasi 30 metri di diametro alla base. Il corpo a tronco di cono si eleva con una leggera inclinazione fino al cordolo da dove si diparte il piano superiore, cui si accedeva tramite una imponente scala in muratura con passaggio levatoio alla sommità, il quale veniva ritirato all’interno della torre per impedire l’accesso alla struttura.

Sulla sommità della torre si fa notare una merlatura utilizzata a difesa delle artiglierie dislocate sul terrazzo. La torre ha subito diversi interventi di restauro nel corso degli anni: nel febbraio del 1694 un crollo dovuto alle pessime condizioni atmosferiche di quell’anno ne inabilitò le funzioni di difesa per molti mesi.

Oggi la torre, sebbene pressoché integra, presenta notevoli segni di disfacimento che richiedono interventi immediati onde evitare danni più importanti.

Annunci

Un pensiero riguardo “Antiche torri del Salento, la Torre dell’Omo morto”

  1. Come al solito nel sud salento certe cose non riusciamo a capirle e spesso quando le capiamo è troppo tardi. La torre dell’olmo morto è una bellissima torre e ha bisogno di un restauro altrimenti farà la fine delle tante torri che sono scomparse .

    Francesco da Milano

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...