Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for maggio 2011

© Pasquale Urso: La processione del santo (Incisione)

Mi dolevo di una popolazione incivile e a-religiosa, tanto da potervi riscontrare (altro…)

Annunci

Read Full Post »

di Lele Mastroleo

Vittorio Bodini

“Ho rimesso finalmente la sveglia sul mio pomeriggio, ho da vedere la piazza alle cinque in punto, contare i mattoni che portano alla chiesa, rimestare il catrame spezzato negli angoli e buttato lì a coprire le buche, devo battezzare tutte le lucertole che da bambino mi son scappate, rimbiancare tutti i muri della mia infanzia, quelli neri di carie che bruciavano la schiena, quelli rossi di malta povera che scrostavano le dita.” (altro…)

Read Full Post »

Ivan Calabrese

(altro…)

Read Full Post »

Lecce: Viale Costanzo Ciano, oggi Viale Oronzo Quarta (Viale della stazione)

Introduciamo una nuova rubrica dedicata alle immagini di un Salento che non c’è più. Si tratta di foto di famiglia, di cartoline, (altro…)

Read Full Post »

Chiesa di Sant'Antonio, Nardò: Altare maggiore

Con la maturità interpretativa che gli giunge da anni di studi storici, artistici e teologici, il dott. Francesco Danieli offrirà una magistrale lettura iconologica del tempio ducale di Nardò, proprio nella stupenda chiesa recentemente restaurata, domenica 29 maggio 2011 alle ore 20.30. (altro…)

Read Full Post »

© Pasquale Urso: Lavoro nel vicolo (incisione)

La Biblioteca Vivente è una vera e propria biblioteca con lettori, bibliotecari e un catalogo di titoli. I libri sono persone in carne e ossa che si mettono a disposizione dei lettori per raccontare la propria vita e le proprie esperienze. (altro…)

Read Full Post »

© Pasquale Urso: Gallipoli (Incisione)


Carmelo Scorrano, un poeta che scrive di storie di mare col coltello tra l’onde, scrive di voli di gabbiani con l’ali mozzate, di affetti familiari gravidi di sangue e morte, di arbate lisce e naufragi, del tempo che passa, del tempo che ferisce, del tempo che cavalca ricordi salmastri, e scrive nella sua lingua materna, il dialetto gallipolino, che diviene, nella circostanza, strumento di fedeltà e di riscatto. (altro…)

Read Full Post »

Older Posts »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: