Poesia, Scrittori salentini, Scrivere il Salento

Una poesia senza parole: il diavolo non sa ballare

di Lele Mastroleo

© Pasquale Urso: incisione

…spalanco le mani verso di te, che volti le spalle nell’infinito e con le palpebre socchiuse dallo scirocco imiti quel vento sacro che mi spaventa, e cerco le tue braccia per coprirti dalla pioggia e spingere l’anima allo spasimo, ma rimango fermo, aspetto un tuo sorriso, un tuo segnale che non tarda ad arrivare, sollevi la testa ed inizi a danzare. Continua a leggere “Una poesia senza parole: il diavolo non sa ballare”

Annunci