Arte, Poesia

Bianca

ffffffff

Bianca

Notte

da sedersi

a voci basse

su gradini

di

luna.

(Titti De Simeis, Luglio 2011)

12 pensieri su “Bianca”

  1. …ribadisco…ed aspettare che il cielo ci rimandi l’incanto.trasparente come un sussurro con voce lieve,quasi in silenzio,a suggerire alla luna di sedersi sui gradini della notte a raccontarti di nuovo la tua vita.è uno degli squarci più belli.un miliardo di volte,Titti…

    "Mi piace"

    1. … ed un miliardo di volte, in un sussurro, ti ringrazio di essere seduto sui gradini della notte a cercar parole per andar lontano, e condurmi nell’emozione dei tuoi pensieri …
      … sì, Lele …

      "Mi piace"

    1. … grazie Tess! Condivido con te i piccoli angoli di magia della nostra terra, dove l’incanto è figlio di un colore, di un profumo, di un ricordo …
      … ti aspetto …

      "Mi piace"

    1. … bellissima, quella nenia, serenata antica! Grazie, mi sento lusingata di aver richiamato in te un verso ‘senza tempo’ ed emozioni ‘senza storia’ …

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...