Personaggi

Lettera d’amore: In nome della dignità

gft

di Luca Portaluri

Ti amo, M.F.D., ti amo visceralmente, sì, ti amo quando vedo o so di tue colleghe donne derise, umiliate, picchiate dai loro compagni, mariti, fidanzati; Continua a leggere “Lettera d’amore: In nome della dignità”

Eventi

Quinto Ennio, nuove ricerche

di Gianni Carluccio

Quinto Ennio

Organizzata dall’A.N.E.B., Associazione Nazionale Educatori Benemeriti, presieduta dalla Prof.ssa Mirella Caporaletti e dalla Associazione Nazionale Carabinieri (Gruppo Benemerite), con il Patrocinio della Provincia di Lecce, Lunedì 5 Dicembre 2011, alle ore 18.00 si svolgerà presso la cinquecentesca Villa Fulgenzio della Monica, Sala della Pinacoteca Francescana, diretta da padre Antonio Febbraro, la relazione dal titolo “QUINTO ENNIO, nuove ricerche”, curata dall’Ing. Gianni Carluccio, che è anche Responsabile dell’Archivio Tito Schipa. Continua a leggere “Quinto Ennio, nuove ricerche”

Personaggi

Michele Pierri e Alda Merini: i poeti delle gazze

Merini Alda
La poetessa Alda Merini

1.     Michele Pierri

In ognuno di noi / c’è un Cristo sconosciuto / da amare  che si rivelerà”…  prima o poi, magari con una gazza sulla spalla, con cui parlare, come faceva il vecchio Pierri negli ultimi mesi di vita.  E quando il Cristo sconosciuto riapparirà ci sarà ancora un Giuda ad aspettarlo, “libero dal tradimento”. Lo bacerà di nuovo,  ma stavolta  “nell’amicizia / del cuore… e anche Giuda avrà una mite gazza sulla spalla”. Nessuno metterà (crudelmente) la gazza nell’orcio come facevano i  salentini al tempo della Luna dei Borboni di Bodini, grande poeta che ci  si ostina  a lasciare tra le carte e nella muffa dei conferenzieri  universitari  eruditi,  invece di farlo circolare nelle scuole, spiegandone il furore e l’amara malinconia. Continua a leggere “Michele Pierri e Alda Merini: i poeti delle gazze”

Scrittori salentini

Sono le nostre belle e diverse città che danno il senso dell’Unità d’Italia

di Leandro Ghinelli

Lecce, panorama (da antica acquaforte)

Voglio richiamare il senso dell’UNITA’ nelle prerogative diverse di alcune città dello Stivale bagnato da tre parti dal mare, grande dono di vitalità. Continua a leggere “Sono le nostre belle e diverse città che danno il senso dell’Unità d’Italia”