Arte, Poesia

Cadute e risalite

Velocipede

Ridi, ridi, scanasciate puru,
strunzu ca nu’ si autru…
Sine, sine, ridi, pocca…
Pe’ moi, però!
Poi fazzu biti ieu
comu te ‘ngirane,
quannu te zumpu de capu,
mo’ ci m’a ‘mparu bona,
‘sta cazzu de bicicletta!…
Ehi, ‘iutatime, tinitime
ca sta cascjiu ‘ntorna…
Ma me diciti aru cazzu sta
‘stu furmine de frenu?

1 pensiero su “Cadute e risalite”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...