Racconti, Scrittori salentini

Assidua presenza

di Luca Portaluri

speranzaII
La Speranza II 1907 (New York, Collezione The Museum of Modern Art)

 

Cercatemi tra le aggraziate albe della gratitudine, dove nessun biancore è malato; Continue reading “Assidua presenza”

Annunci
Antropologia culturale, Cultura salentina, Gastronomia, Storia, Tradizioni

“Le rotte del caffè”: il caffè in ghiaccio

di Roberto Pagliara

vecc
Una foto storica del “Caffè Quarta”

Tra le Rotte del Caffè non potevamo non indicarne una che in parte ha fatto la storia del nostro Salento. Il turismo internazionale ormai riconosce a pieno titolo l’associazione tra “italiano” e “cappuccino”, probabilmente il termine fa parte dei vocabolari di tutte le lingue anche perché la parola “cappuccino” è una delle prime che il turista in Italia impara. Continue reading ““Le rotte del caffè”: il caffè in ghiaccio”

Ambiente, Archeologia, Arte, Bozzetti di viaggio, Scrivere il Salento

Il fiume Idro e la sua valle

di Rossella Pulimeno

bici
In bici nella Valle dell’Idro (Otranto)

Il suo percorso è lungo solo 3 km, nasce dalle sorgenti di Carlo Magno, poi scivola tortuoso dai colli verdeggianti e raggiunge il mare proprio nelle vicinanze di Otranto, la “perla d’oriente” dalla storia e cultura millenarie. Si tratta del fiume Idro, il maggiore corso d’acqua dell’idrografia superficiale del territorio salentino. Continue reading “Il fiume Idro e la sua valle”

Bibliografia, Racconti, Scrivere il Salento

Il ragioniere di Melissano

gulliver
Raffigurazione di Gulliver in una edizione ottocentesca

Nella mia amata Terra d’Otranto, a Melissano, paese di pranoterapeuti, frati e guaritori, 7124 abitanti, a 59 metri di altura su di un dosso presso il margine occidentale delle Murge salentine, conobbi il ragioniere Giulio C., che aveva scritto un romanzo satirico dal titolo strano, Kapilladria, Continue reading “Il ragioniere di Melissano”