Poesia, Poesie

Castro

di Katia Giannotta

mare
Vincent Van Gogh, “Il mare a les Saintes – Maries de la mer” (1888)

C’è una barca

in quel tuo mare,

che sembra

la trasporti

cullandola.

In ogni tuo reflusso

quest’animo

mi si inonda.

E si squarciano

smisurati orizzonti,

nello spazio

sconfinato

del tuo giorno,

di sole ricolmo.

Segni di cielo

ed ombre

ti tinteggiano.

Mare.

Odo ancora

il tuo rimando.

E’ nell’eterno ritorno

che rimaneggi

esistenze confuse?

 

 

Castro, Agosto 1997

 

Annunci

2 pensieri riguardo “Castro”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...