Poesie, Scrittori salentini

Le porte del nulla

Lucia Sandroni: E dolcemente ondeggiare nel rosso tramonto - (olio su tela 50x70 tecnica a spatola)
Lucia Sandroni: E dolcemente ondeggiare nel rosso tramonto – (olio su tela 50×70 tecnica a spatola)
 
 Ecco, è l’alba: un rosso d’autore,
ma al tramonto m’assale il terrore Continua a leggere “Le porte del nulla”
Scrittori salentini, Storia

L’inizio della dittatura fascista

La marcia su Roma in una illustrazione dell’epoca

Dalla nascita dei primi “fasci combattenti” che ho descritto in un mio precedente intervento all’ascesa al potere di Mussolini, erano trascorsi poco più di tre anni. Continua a leggere “L’inizio della dittatura fascista”

Architettura

Una facciata antiquaria, a monito di una Chiesa da riconsolidare (Seconda parte)

di Paolo Marzano

Osanna di Nardò interno cupola
Vista dall’interno della cupola del tempietto dell’ Osanna a Nardò (1603) – Foto di Fernando Pero

E’ importante dunque, in questo studio, notare come la presenza di ‘paramenti’ sacri e la loro ‘diversità di propagazione’ nell’uso liturgico, diventi vettore di utile e diretta comunicazione. Il Salvio, a quanto dice l’abate Vincenzo d’Avino, Continua a leggere “Una facciata antiquaria, a monito di una Chiesa da riconsolidare (Seconda parte)”

Antropologia culturale, Arte, Saggio, Tradizioni

“Punto Maglie”, una fine lavorazione a “reticello” e “punto in aria”

di Cosimo Giannuzzi

 

im1

La produzione artigianale del ricamo è uno degli aspetti della cultura materiale di una comunità. Quella magliese, in particolare, chiama “Punto Maglie” un tipico lavoro ad ago che consente di realizzare un ricamo con figure di tipo realistico e geometrico. Continua a leggere ““Punto Maglie”, una fine lavorazione a “reticello” e “punto in aria””

Antropologia culturale, Storia

Il perché di certi modi di dire

piove a quel biondo dio

tevere

Nel 1976 Adrienne Rich, poetessa e saggista americana morta nello scorso marzo all’età di 82 anni, scrisse che «negli interstizi della lingua si nascondono i significativi segreti della cultura» (Nato di Donna, ed. ital. Garzanti, 1996) e ciò a significare che nella lingua di un popolo sono individuabili gli elementi costitutivi della sua stessa cultura. Continua a leggere “Il perché di certi modi di dire”

Opinioni

Chiesa e pedofilia nell’Ottocento di Antonio Ghislanzoni

di Anna Rita Longo

Antonio Ghislanzoni
Antonio Ghislanzoni
Le recenti, scioccanti dichiarazioni di padre Benedict Groeschel – frate francescano piuttosto noto negli Stati Uniti per i suoi libri e i suoi trascorsi televisivi – sul fatto che spesso sarebbero i minori a sedurre i preti e non viceversa hanno fatto inorridire il mondo intero, ma, purtroppo, la tesi non è nuova nell’ambiente. Continua a leggere “Chiesa e pedofilia nell’Ottocento di Antonio Ghislanzoni”
Scrittori salentini

L’epifania

Giotto, cappella degli Scrovegni: Adorazione dei Magi

La leggenda dei re magi ha varie origini che si perdono nella notte dei tempi e raccontarne il contenuto è impresa ardua. Vediamo come  ce lo racconta  il vangelo di Matteo: Continua a leggere “L’epifania”

Arte, Fotografia, Personaggi

Uliano Lucas: “La foto come memoria del nostro vivere”

di Roberto Pagliara

uliano
Uliano Lucas

Quante vite ha vissuto Uliano Lucas?

Questa è la frase introduttiva della presentazione di Stefano Cristante (Docente di Scienze della Comunicazione – Università del Salento) tenutasi presso i Cantieri Teatrali Koreja a Lecce lo scorso giovedì 6 dicembre. La presentazione era di un libro biografico scritto da Lucia Miodini ed edito da Bruno Mondadori, parla appunto di quarant’anni di storia che Uliano Lucas ha documentato per immagini, Continua a leggere “Uliano Lucas: “La foto come memoria del nostro vivere””

Saggio

Appunti sulla destra e sulla sinistra europea

Dipinto di Charles Gabriel Lemonnier rappresentante la lettura della tragedia di Voltaire (da Wikipedia)

Dalla città stato dell’antica Grecia e fino ai nostri giorni, l’evoluzione storica della politica occidentale ha subito notevoli cambiamenti supportati da religioni, filosofie, conflitti, diatribe d’ogni genere. Ma l’uomo è geneticamente un animale sociale e, come tale, cerca incessantemente di codificare in norme universali, le aspettative del singolo che non entrino in conflitto con l’interesse comune. Vediamo di stigmatizzare, per grandi linee, ciò che è accaduto nel nostro continente europeo nel corso dell’ultimo millennio: Continua a leggere “Appunti sulla destra e sulla sinistra europea”

Recensioni, Scrittori salentini

“La stanza del naturalista” di Pierfrancesco Liguori

stanza
Pier Francesco Liguori, “La stanza del naturalista”, ed. Ananke, Torino 2012

Pier Francesco Liguori (classe 1959) è nella vita un antropologo fisico che si occupa di archeologia e antropologia forensi applicate ai crimini di guerra. Continua a leggere ““La stanza del naturalista” di Pierfrancesco Liguori”