Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for dicembre 2013

Augurarsi e augurare che l’anno nuovo risulti migliore del precedente è consuetudine antica. E significativa. Ci dice come in tutta la storia dell’umanità non ci sia mai stato un anno così ben riuscito da chiedergli il bis.

Pino Caruso (Ho dei pensieri che non condivido, 2009)

Pettirosso

Pettirosso nella Riserva Naturale Le Cesine (®Agnese Bascià)

(altro…)

Annunci

Read Full Post »

di Luca Portaluri

Rocco Forgione
Rocco Forgione: “Artodyssey”

Silenziosamente.

Silenzio.

Si leva mattinata d’ebbrezza
in un viavai di paradisi:
colori giocano
con sfumature d’autunno! (altro…)

Read Full Post »

alunn

I partecipanti della IV AFM ITES – Maglie

Sfruttare in modo consapevole e responsabile le tecnologie informatiche e proporle come metodo alternativo per fare scuola col fine ultimo di stimolare e mettere alla prova la creatività degli studenti,” sono in sintesi le parole di Elena Tamborrino, docente di materie letterarie presso l’ITES “A. Cezzi – De Castro” di Maglie, che ha coinvolto dieci suoi alunni nel progetto di “Twitteratura”. (altro…)

Read Full Post »

© Gianfranco Budano: Natale salentino

Scrive Sabino Acquaviva: “Ho nostalgia del presepe, di quel natale di tanti anni or sono. Ma non so se la nostalgia è soltanto mia o di un’intera società che ha perduto molti legami con la propria storia”. (altro…)

Read Full Post »

Purceddhuzzi

I purceddhuzzi (Wikipedia)

Invitare qualcuno a pranzo vuol dire incaricarsi della felicità di questa persona durante le ore che egli passa sotto il vostro tetto. Anthelme Brillat-Savarin

(altro…)

Read Full Post »

Le magie di Isa Tulino

Isa Tulino

Isa Tulino

Fantasmi colorati
Una giovane artista emergente, purissima gallipolina , la trentenne Isabella Fedele, in arte Isa Tulino, espone ormai da tempo i suoi quadri, – opere di grandi dimensioni (mediamente da cm120x130)- alla Galerie “Jan Wentrup” in Chorin Strasse di Berlino (altro…)

Read Full Post »

di Luigi Panico

quad

Gerolamo Induno, “La partenza” (1873)

Dopo aver, finalmente, scongiurato per sempre il pericolo “Napoleone“, le potenze Europee riunite in congresso a Vienna nel 1814/15 sancirono, secondo un principio chiamato di Equilibrio e Legittimità, che: nessun Stato europeo avrebbe più potuto rafforzarsi rispetto ad altri e la restituzione al trono di quei sovrani che le conquiste napoleoniche avevano deposto.

(altro…)

Read Full Post »

Older Posts »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: