Poesia, Poesie, Scrittori salentini

Carezze e girasoli

di Luca Portaluri

Rocco Forgione
Rocco Forgione: “Artodyssey”

Silenziosamente.

Silenzio.

Si leva mattinata d’ebbrezza
in un viavai di paradisi:
colori giocano
con sfumature d’autunno!

Assonnato.

Assisto.

Parlo con l’ombra di me
stesso
steso
stretto
in un’alba del sud,
ma se ne vanno i poeti in angoli bui.

Crepuscoli d’affanni
tra una preghiera ed una guerra:
perlate voci su soffi di calma:
palpebre vicine
mi viaggiano
per oceani
di labbra
di fragola rossa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...