Scrittori salentini

Gentil mente

di Titti De Simeis

fffff

 

“Devo chiederti scusa se sono gentile con te”? E’ una domanda che spesso ho sentito di voler rivolgere ad una categoria di persone, ancora molto vitale, che si sente offeso dalla cortesia confondendola, spesso, con la ‘finzione’, come se essere cortesi significhi, necessariamente, avere una doppia faccia. Continua a leggere “Gentil mente”

Annunci