Poesia, Poesie, Scrittori salentini

Senza titolo

di Tebe Toma

rtre
Gianni PROVENZANO, “Per i tuoi occhi tristi” – (2000), olio su tela

Farmi investire dalle onde

come i giorni che passano

su un calendario

ormai morto.

Lampi non brillano nel cielo,

cuori non bruciano in segreto.

Il fuoco ormai coperto da paglia,

sospira imbavagliato da un gemito.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...