Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for gennaio 2015

Mena e la forza delle parole

di Vincenzo D’Aurelio

Una lettura nel testo dell’ultimo libro di Lucia Accoto

MENA

Lucia Accoto (Andrano [LE], 1973), giornalista e autrice di programmi Tv. Dopo moltissimi anni nelle redazioni giornalistiche di varie emittenti televisive di Puglia, è passata alla carta stampata come direttore responsabile dei periodici Puglia da Vivere e Up! Il Magazine per occuparsi, infine, della comunicazione sui social network. (altro…)

Read Full Post »

Campane

di Felicita Cordella

Suoni evocanti
vecchie chimere,
campane antiche
d’infanzia lieta
e già pensosa. (altro…)

Read Full Post »

di Mauro Minutello

Bundesarchiv Bild 183-N0827-318, KZ Auschwitz, Ankunft ungarischer Juden.jpg

“Bundesarchiv Bild 183-N0827-318, KZ Auschwitz, Ankunft ungarischer Juden” di Bundesarchiv, Bild 183-N0827-318 / CC-BY-SA. Con licenza CC BY-SA 3.0 de tramite Wikimedia Commons.

Ottobre 1942, sette anni a novembre.
È da poco cominciata la scuola, con le mie amiche impariamo a leggere, quest’anno siamo nella seconda. (altro…)

Read Full Post »

Italiani volgari

dialetti--parole-colorate

Tra i titoli di un giornale, leggo: “La rivincita dell’italiano”. Un’ultima statistica rileva che la lingua italiana sta ‘finalmente’ avendo la rimonta sui dialetti. (altro…)

Read Full Post »

I buoni e i cattivi

di Paolo Vincenti

“E non c’è tempo per pensare / e non c’è tempo per capire / bisogna credere e obbedire / e qui c’è il bene e qui c’è il male “ – Edoardo Bennato

Mani era un prete persiano del III secolo d.C. che si considerava l’ultimo e più ispirato degli inviati celesti dopo Noè, Abramo, Zoroastro, Budda e Gesù. Diede vita ad un movimento religioso da lui chiamato “Manicheismo”, che viene studiato in storia fra le varie eresie cristiane che si scatenarono in quei secoli bui dell’Alto Medioevo. (altro…)

Read Full Post »

di Cosimo Giannuzzi

CivetteMolti anni fa quando mi domandavano perché colleziono civette e gufi davo una risposta imbarazzata in quanto capivo che in realtà mi stavano chiedendo notizie sulla mia identità. Percepivo quella richiesta come l’intento di svelare un fatto intimo, segreto. La mia sensazione non era errata e ne ho avuta conferma quando mi sono imbattuto nel filosofo e sociologo francese Jean Baudrillard secondo il quale la collezione è espressione della personalità stessa del collezionista. (altro…)

Read Full Post »

La croce pettorale-reliquiario per mons. Edoardo A. CerratoNon è di “DR Arte Orafa”, l’atelier di preziosi presente a Nardò fin dal 1992 che qui si intende parlare. Sicuramente l’esercizio è tra le più prestigiose botteghe orafe della provincia di Lecce, ma di gioiellerie è pieno il Salento, tantomeno mancano validi maestri orafi che alla vendita al dettaglio di prodotti dei grandi marchi abbinano le proprie creazioni artigianali. (altro…)

Read Full Post »

Older Posts »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: