Pittura

Cesare Cuppone: la torre Palane

di Annamaria Buia

Cesare Cuppone: Torre Palane - Sentinella del Territorio (olio su tavola - spatola - 60 x 80
Cesare Cuppone: Torre Palane – Sentinella del Territorio (olio su tavola – spatola – 60 x 80

Il percorso artistico di Cesare Cuppone, in senso generale, ieri come oggi, presenta una serie di esperienze sempre aderenti ai contenuti della realtà che lo circonda.
Nelle sue opere, come sempre, si evidenzia un notevole valore espressivo, tocco sicuro e pulito e un sapiente accostamento cromatico.
Per lui, la pittura non è tendenza ma è un linguaggio che consente di esprimere, emozioni, affetti, pensieri, il valore della memoria.
Con l’opera “Sentinella del Territorio” – Torre di avvistamento – l’artista mette in rilievo l’austerità e l’imponenza di una delle tante strutture fortificate molti presenti nel nostro paesaggio salentino, intese un tempo a proteggere il territorio e protese sul mare.
In questo lavoro, l’artista va decisamente nel cuore dell’opera, per esprimere con dovizia di particolari e con una cromia di colori caldi e coerenti con il soggetto, un linguaggio plastico che ai più può sembrare semplice, ma, l’occhio attento di chi osserva, non può non cogliere, talento, tecnica e passione.
Egli, infatti, sembra non aver mai dubitato del carattere autentico del fare pittura e in quest’opera si evidenzia la caratteristica principale del suo linguaggio artistico, ossia l’impegno costante nel fissare la realtà, senza filtri e inutili dissolvenze.

5 pensieri riguardo “Cesare Cuppone: la torre Palane”

  1. Mi piace molto lo stile ed il talento di Cesare, preciso ed estroso al contempo. La dissolvenza e la rarefazione lui non l’ha mai usate, si affida da sempre solo alla prospettiva, nei limiti che gli necessitano, creando situazioni da paesaggio sempre fantastico, quasi lunare, dove l’orizzonte sembra un limite oggettivo, un balcone dal quale ci si potrebbe affacciarè. In quest’opera, dipinta con meticolosa maestria, ha preferito l’impostazione verticale (usando il lato stretto della tela come base) creando un soggetto un po’ “monolitico” non volendo, evidentemente, uscire dal tema che si era imposto. Ha avuto coraggio, perché il panorama che circonda quella torre (che, nella realtà è più bassa e tozza) è straordinario e, se solo avesse usato la tela in orizzontale, ci sarebbe stato tutto (è un mio personale suggerimento per un’opera successiva).

    "Mi piace"

    1. Ciao Lorenzo,
      ti ringrazio per gli apprezzamenti e grazie ancora per il puntuale e bellissimo commento.
      E’ inevitabile, solo un attento osservatore come te riesce a esprimere considerazioni per quanto attiene il soggetto principale rappresentato in questo dipinto. La struttura della torre ” Palane “, che tu peraltro conosci benissimo, nella realtà è molto diversa, tuttavia in questo caso mi sono permesso di giocare con la prospettiva e volutamente ho accentuato l’ imponenza della torre nella sua forma verticale.

      "Mi piace"

  2. In questi giorni Cesare Cuppone espone alla Galleria Capece di Maglie, posta proprio nella Piazza Principale ( non ci sono scusanti per chi voglia andarci, pertanto, essendo proprio sul percorso dello shopping). Una bella e rara occasione per chi voglia apprezzare dal vivo le bellissime opere dell’ultima produzione, caratterizzate da colori vivi e luce intensa. Si tratta di paesaggi salentini realizzati su tavola con la tecnica della spatola. Cesare sembra aver trovato la quadratura del cerchio: le sue opere sono originali, di immediata comprensione (quindi facilmente apprezzabili da una vasta utenza) ma mai banali. Ognuno riesce ad immaginarsi una suo dipinto sul muro della propria casa, anche se le chiavi di lettura e la profondità di ogni soggetto sono tante e per nulla scontate. Quindi sono quadri che si scelgono istintivamente per la loro bellezza immediata ma la scoperta continuerà, nel tempo, poiché la “confidenza ” con l’opera saprà restituire ulteriori emozioni e la carica energetica dell’autore, come un potente catalizzatore di positività.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...