Saggio

Elementi di magia popolare nel mondo contadino del Salento e della Puglia. (Parte seconda)

di Gianfranco Mele

"L'attesa", acquaforte (Pasquale Urso)
“L’attesa”, acquaforte (Pasquale Urso)

Funzioni magico-oracolari delle edicole votive e dei crocevia

A partire dal medioevo si diffonde l’usanza di erigere edicole votive in prossimità dei crocicchi, usanza mutuata dai larari pagani e dai pilastri votivi in onore di varie divinità. Queste edicola hanno la duplice funzione di essere relazionate a particolari accadimenti come miracoli, guerre, epidemie, cataclismi e avvenimenti religiosi eccezionali, e di costituire luogo di “visita” non solo per voti, preghiere e suppliche, ma anche a scopo predittivo-oracolare. Anche in questa ultima accezione le edicole votive cristiane prendono il posto degli antichi monumenti dedicati alle divinità pagane. Continua a leggere “Elementi di magia popolare nel mondo contadino del Salento e della Puglia. (Parte seconda)”

Annunci