Poesia, Scrittori salentini

Segno

Marc Chagall 'Saint Jean Cap Ferrat, 1952
Marc Chagall ‘Saint Jean Cap Ferrat, 1952

di Maria Grazia Anglano

Bisogna scrivere col silenzio del tuono
sulle barbe incise della nostra vita.
Arrivare radente, percepire il vuoto
e ricucire la carne piana del foglio.
Bisogna bagnarsi, imbrattarsi, tingersi
essere segno sul bianco immacolato
di una notte insonne che scrive pallori
di luna, che appaia gli angoli sghembi
dell’amore, che conduca granelli di
secondi a sversarsi nel caos delle ore.
Bisogna prendere il bagliore di un lampo
per scrivere di luce sulla pelle nera
di pagine aperte al soffio d’anima.

 

 

 

Annunci

4 pensieri riguardo “Segno”

  1. Non capiscono nulla

    Entrò dal barbiere, disse – tranquillo:
    “Sia gentile, mi pettini le orecchie”
    Il liscio barbiere, d’improvviso, divenne conifero.
    Il viso gli si allungò, come una pera.
    “Pazzo!
    Rossiccio!”
    Saltellarono le parole.
    La bestemmia si dimenava da pigolio a pigolio,
    e a lu-u-u-u-ngo
    ghignava la testa di qualcuno,
    svellendosi dalla folla, come un vecchio ravanello.

    1913
    (Vladimir Majakovskij, 1913)
    (trad, di A. M. Ripellino)

    Mi piace

  2. Parola, silenzio

    Siccome un bel tacer non fu mai scritto
    un bello scritto non fu mai tacere.
    In ogni caso si forma un conflitto
    al quale non si può soprassedere.

    Dell’ossimoro fatta la frittata
    -tale fu la richiesta truffaldina-
    si diè inizio a una torbida abbuffata
    del pro e del contro in allegra manfrina.

    Sì parola, sì silenzio: infine assenzio.

    (ANDREA ZANZOTTO, da “Conglomerati”, Mondadori, Milano, 1999)

    Mi piace

    1. Dall’avanguardia cubofuturista russa al nostro illustre poeta Andrea Zanzotto. Grazie carissimi, del dono di questa tenzone fra grandi maestri della letteratura, come originale saluto di benvenuto. Sono tra l’altro poeti a me molto cari.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...