Poesie, Scrittori salentini

Passeggiando di sera per le vie del centro

Giuseppe De Nittis: “return’ dal gare”

Passeggiando per le vie del centro,
Mano nella mano,
In una sera d’estate,
Dopo una cena frugale:
Antipasto al carrello,
Pizza bianca al radicchio,
Acqua liscia e caffè d’orzo…
Camminiamo lentamente
Mano nella mano,
Senza pensare a niente,
Costeggiando un minuscolo locale
Con una fila chiassosa, davvero colossale
(Saranno di certo buoni, i gelati,
Ma ormai il mio giro vita
Non ammette più sconti,
Quand’anche io scalassi
Sette colli e sei monti)…
Camminiamo lentamente
Mano nella mano,
Verso un traguardo arcano
Scrutando ogni varco per cercare,
Il posto più bello della città…
Ma il posto più bello è accanto a te
Qui al centro ed in periferia,
Perché la tua radiosa presenza
Illumina sempre l’anima mia.
Il tuo sorriso è il più bello della storia
E averlo di fronte è una grande vittoria.
Camminiamo lentamente
Mano nella mano
E ci fermiamo ad ogni isolato,
Solo per guardarci negli occhi
E per scambiarci un tenero bacio,
Senza provar vergogna:
Non è un bacio rubato,
Non ci metteranno alla gogna!
Qui nessuno si offende,
Qui nessuno arrossisce
Mentre il giorno dolcemente finisce.
Camminiamo lentamente
Mano nella mano,
Fra le strade del centro
E senza parole scriviamo
La più bella poesia d’amore…

Annunci
Contrassegnato da tag

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...