Poesia, Poesie

Avvampava, come oggi…

di Laura Rotella

Henri-Eugène Le Sidaner, La rue de l’eglise Villefranche sur mer, 1928

Avvampava,
come oggi,
il sole
e rabbioso
ballava
lo scirocco.
Ricordo
noi…
in arsi
pomeriggi
di sognanti
estati
a immaginare
splendido
domani
accoccolate
su larghi
gradini
di consunte
chianche …
Ancora
sferza
il vento
e brucia
caino sole…
Solitari,
ora,
i gradini,
ancora
più vissute
le vecchie
chianche.
Finiti
i sogni…
Amara,
forse crudele,
realtà
rimane.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...