Poesia, Poesie

Cronaca locale

di Alfredo Zumini

Giuseppe Amisani: Dolore, olio su tela

colpita a morte ristagna
ignuda nel canale una ragazza
qualcuno ha squarciato
molto e altro ancora
mal di stomaco
ha un magistrato
poliziotti per decenza
allontanano i curiosi
prega il sacerdote
poco lontano oltre i cespugli
un depravato si masturba
a quella vista
di un trattore la ferraglia
l’aria scompiglia
e mosche vermi sterpaglia

dice il pappone
che una puttana
deve avere resistenza
unita al pregio
dell’ubbidienza

1977

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...