cultura meridionale, Cultura salentina, Scrivere il Salento

SOLATIO

Foto di Titti De Simeis

E le persiane si accostano in fessure e il vento smuove tende e trasparenze. Si azzittisce il caldo fuori e dentro, tra lenzuola bianche di sole, si sciolgono i sonno veglia meriggianti di ventagli in paglia, da stagione in stagione.

E’ così che ci si sveglia a Sud, nel torpore di voci di strada, in profumi, ancora, accesi del giorno e il richiamo di buie folate, a cercare la notte.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...