Poesia, Poesie

Pinzieri de sciroccu

Strange appearance
© Gianfranco Budano: Strange appearance

 

di Giusy Agrosì

Presciate !
Presciate moi !
Jentu de sciroccu macca lu core
e scazzica malipinzieri
liscia liscia li carni
de malesciana inchie li giurni.
Ricoji a crocchia li capiddhi
uardete allu specchiu
e suspira
ca l’anni toi se ne su sciuti
lesti
comu ursicule a menzu li cuti.
Ci nn’hai ca moi sospiri ?
Porta a ‘mpiettu lu ‘ndoru de gioventù perduta
Sapene l’occhi i chianti scusi
Sape la ucca i basci persi
Sape la capu lu tiempu ulatu.
E le carrare sulla frunte ridene de tie.
Mo ca na usce sta te chiama
Pittate li musi comu de geusi mori
e regalane quiddhu ca è rimasto
de fimmana de grazia.
Presciate !
Presciate moi !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...