Cultura salentina, Recensioni

Niente… Cose così

di Francesco Danieli

La straordinarietà dell’ordinario in “Quel millenovecento 69” di Pinuccio Resta

 

 

Ho impiegato un’ora e mezza precisa per divorare in un sol boccone l’ultimo romanzo di Giuseppe Resta. 297 pagine di prosa, dall’andatura agile e avvincente, fatte fuori tutte d’un fiato col solo cruccio di essere arrivato alla fine. Con gli occhi lucidi e il sorriso sulle labbra. Un romanzo storico, nel senso più autentico e al contempo leggero del termine, che ripercorrendo in filigrana la metamorfosi esistenziale di un adolescente salentino lungo l’estate del ’69 in realtà rimarca le mutazioni epocali che in quei frangenti cambiarono il volto all’Europa, all’Italia, al Salento stesso.

“Cose così”, direbbe Lu Luigi, il protagonista, che proprio “niente” non sono. Perché senza le piccole rivoluzioni quotidiane non sarebbe straordinario l’ordinario. Convergono la più alta letteratura italiana e la migliore filmografia del Belpaese in questo splendido libro: dalle sceneggiature felliniane alla Malèna di Tornatore, passando per i costrutti del Cammilleri di Montalbano, segno di un’eccelsa voracità culturale dell’Autore e di un’originalità sostanziale poggiata su solidi pilastri.

Pregevoli la grafica di copertina e l’impaginazione, assenti gli errori di battitura, segno della cura profusa nella pubblicazione da parte della casa editrice leccese, I libri di Icaro, che ha totalmente investito sull’opera. Segno che ancora sopravvive un’editoria autentica, eticamente corretta, non attaccata al dio guadagno e che non pubblica a pagamento per compiacere l’autoerotismo di autori da quattro soldi. Un libro da leggere e da consigliare.

 

Quel millenovecento69

Amicizia, lealtà, affetto, amore… e bellezza!

Autore: Giuseppe Resta

Prezzo: 18,00 €

Casa Editrice: I libri di Icaro, Lecce

Collana: Narrativa

Argomento: Racconti dal Salento

Pubblicazione: Agosto 2018

Pagine: 304

ISBN: 9788895377650

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...