Poesia, Poesie, Tradizioni

Alba di zampognari

di Giusy Agrosì

Giacomo Moretti: Zampognari, olio su tela, 100x120cm

Sono sveglia
eppur mi par di sognare.
Gli Zampognari annunciano la gioia
sfidando il freddo e il tempo
quando la città è ancora assopita
sotto le coltri della quotidianità.
Suoni lontani
mi parlano di feste bambine
di albe di preghiera,
di pittole e baccalà,
di zucchero e di miele.
La credenza è ancora vuota
e attende come ventre di donna
il miracolo della Vita.
Mistica attesa m’avvolge
e zampogne e ciaramelle
cullano le ultime ombre.
Son desta
e l’animo attonito
è assorto
nel fragoroso silenzio
di chi non c’è più.
Anche per loro voglio inebriarmi
di bellezza
di delizia
di abbracci
e di sapienza leggera
affinché
sia il vivere
il mio vivere
mai parsimonioso
di serenità.

Un pensiero riguardo “Alba di zampognari”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...