Poesia

Torre San Leonardo

di Bruno Marchi

Gianfranco Budano: Torre San Leonardo

Il vento scalfisce la pelle
penetra le fibre interiori
portandosi via dei pensieri l’ingorgo.
Così la mente libera
da tossine, sgombra dalle cattiverie
può stare ed ascoltare
di un altr’anno la morte.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...