Poesia

Torre del serpe

Commiato, di Florio Santini

 

Se cadrà quella pietra resistente

in bilico dov’è la finestrella

della torre non rimarrà più niente

a testimonio di quanto fosse bella.

 

Grigio straccio di marinara storia

ridotto a stele sulla collina brulla

del passato sarà soltanto scoria

e l’aria vuota si riempierà di nulla.

 

Non più limerà il vento quel pietrame

che al largo fu fortezza, emblema, faro.

Erbe selvagge saranno il suo reame

e la campagna avrà sapore amaro.

 

La torre già signora dello Stretto

consunta a morte nel profondo petto

maestosa nel suo gesto circolare

l’orizzonte continua ad abbracciare.

 

Sembra lo spasimo d’un titano morente

che scagli massi dall’alto sulla gente.

 

Il mare dietro si muove come un velo

oltre la breccia  aperta contro il cielo.

Se cadrà quella pietra resistente

tale visione svanirà nel niente.

 

Forse per lei qui mi fermai un giorno

quando volli definire il mio ritorno:

quella pietra, Otranto benedetta

significò il destino che m’aspetta.

 

Florio Santini

 

 

 

 

A Florio in ricordo della “Torre del serpe”

 

A imperituro tuo ricordo, amico,

ho voluto salvare coi pennelli

la torre che mostrava i suoi brandelli

di pietre che parlavano d’antico.

 

Oggi la finestrella non c’è più

e la torre superba ancor si erge

com’era prima che il tempo la scolpisse

ancor più bella, superba e un poco triste.

 

Fu faro a guardia di Turchi e Saraceni

e la leggenda narra che una serpe

la scalasse per suggere silente

quell’olio che di notte era splendente.

 

Torre del serpe dunque, la più bella

fra tante tue sorelle modellate

senza quella sezione circolare

che ti distingue e che t’ha fatto snella.

 

Io t’ho ricostruita coi colori

pietra su pietra con quella finestrella

che hanno murato esperti muratori

per evitare che crollasse a terra.

 

Ora sei imperituro simbolo d’amore

per  la tragedia dei martiri otrantini,

ma anche d’amicizia e di passione

di chi ti ha immortalata con il cuore.

 

Dino Licci

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Annunci

Un pensiero riguardo “Torre del serpe”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...