Poesia, Poesie

Sospiri

di Giusy Agrosì

Salvatore Leone, olio su tela

Ti regalerò i miei sospiri
Fuggenti nell’aria densa di scirocco
Quando anche le gazze tacciono
Negli ombrosi rifugi delle case

Ti regalerò i miei sospiri
Festosi nel vento sapido di tramontana
Quando il verde dei prati 
Si drizza all’orizzonte effervescente

Ti regalerò i miei sospiri 
All’alba di luci indecise 
Quando il buio assonnato 
Cede il passo alla vita che avanza

Ti regalerò i miei sospiri 
Quando i tramonti accendono
Gli ultimi pensieri del giorno
E li cullano mesti cantando nenie d’amore

Ti regalerò i miei sospiri 
Seduta sulle ossa nude della terra 
Fra le erbe odorose e la paglia infuocata
Sui sentieri contorti del vivere

Ti regalerò i miei sospiri 
Sotto i fichi generosi di frutti
Al suono insistente di cicale festose
E al verde di mandorli solitari

Ti regalerò i miei sospiri …

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...