Cultura salentina, Poesie, Scrittori salentini

Tiefe

di Alfredo Zumini

Dalla copertina di un album dei TRAFFIC “When the eagles flies”

-Vola alta, parola, cresci in profondità-
Mario Luzi

imprigionate dalla nebbiolina
si sfiancano malandate le braccia tatuate
del mercato ortofrutticolo e quelli
in tuta blu sfilano coi muletti mentre
rimbalzando sulla crosta Continua a leggere “Tiefe”

Cultura salentina, Saggio, Scrittori salentini

A me gli occhi

di Lorenzo De Donno

 

Certe volte vorrei veramente un riflettore sulla mia bacheca, non per le mie piccole cronache e le castronerie quotidiane…

.

I DUE SI TENGONO STRETTI

I due si tengono stretti
per non cadere dai rami
malsicuri di foglie e fiori
quando s’inabissa l’audacia
dell’auspicio e dell’altezza
e la lingua sbatte muta
nel palato: Continua a leggere “A me gli occhi”

Cultura salentina, Racconti, Scrittori salentini

Il granché

di Lorenzo De Donno

Claude Monet: (1840-1926) Campo di papaveri ad Argenteuil (1875)

A sessant’anni so già (ma lo sapevo anche da prima) che ci sono dei posti che, per me, rimarranno inesplorati, esperienze che non riuscirò a fare e oggetti che non potrò permettermi di possedere. Continua a leggere “Il granché”

Cultura salentina, Poesie, Scrittori salentini

Foglie di stagione / Che passi la notte

di Pina Petracca

© Giuseppe Diso: Campi, (olio su cartone telato, cm 40×70, 2008, coll. priv.)

FOGLIE DI STAGIONE
Ignora i petali che cadono,
le foglie di stagione
i millepiedi sull’uscio Continua a leggere “Foglie di stagione / Che passi la notte”

Cultura salentina, Poesie, Recensioni

La felicità sei tu, uomo! (la poesia di Martina De Pascalis)

di Rocco Aldo Corina

Room in New York, 1932, Edward Hopper (American, 1882– 1967), oil on canvas, Sheldon Museum of Art

Il ricciolo di Callimaco, la famosa Chioma di Berenice, che trasfigura l’intero universo col suo sguardo verginale, fa – per un momento – di Callimaco un poeta sublime, se pur non lo dissi poeta – e non per vani motivi – nel mio Compendio[1]. A volte basta un verso per rimediare ai tanti privi di senno, ma questa volta ha la meglio la semplicità nella povertà del suo essere interiore[2]. Continua a leggere “La felicità sei tu, uomo! (la poesia di Martina De Pascalis)”

Cultura salentina, Poesie, Scrittori salentini

Non ho parole adeguate… / Nei colori della sera…

di Luigina Parisi

Salvatore Leone: Bosco in Autunno (Olio su Tela 100 x 150)

NON HO PAROLE ADEGUATE…
Non ho parole adeguate, per fare poesia.
Non ho strazi potenti, da sotterrare.
Non ho battaglie, né caduti da ricordare. Continua a leggere “Non ho parole adeguate… / Nei colori della sera…”