Cultura salentina, Poesie, Scrittori salentini

Foglie di stagione / Che passi la notte

di Pina Petracca

© Giuseppe Diso: Campi, (olio su cartone telato, cm 40×70, 2008, coll. priv.)

FOGLIE DI STAGIONE
Ignora i petali che cadono,
le foglie di stagione
i millepiedi sull’uscio
la mattina,
le luci velate
della sera.
Tanto nessuno
siede al tuo giardino.
Nessuno sa
del tuo caffè bruciato,
del ramo d’ulivo
alle foto dei morti,
del pettine rotto,
del salotto pulito.
Ignora i petali che cadono,
le foglie di stagione
che a terra disfatte
rimangono con te.
26/10/2019 h. 19,40

CHE PASSI LA NOTTE

Non so
cosa rimane
di me ogni giorno,
cosa resta
al netto d’una porta chiusa
in faccia alla luna
e alle foglie morte
del giardino.
Il mio sguardo
è pioggia
sulla chiave
che stride.
Col sole alle spalle
chiuso in un cassetto
aspetto che passi la notte.
17/11/2019 h.21.00

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...