Cultura salentina, Poesie, Scrittori salentini

Veni ‘cqua vanda ca se vite ‘a luna

di Giuseppe Greco

Cesare Cuppone: LUNA C (olio su tavola 60 x 80)

Veni ‘ua vanda ca se vite ‘luna
stasira ‘a neja sta nne scunde ‘mare
e ppoi le luci janche te le case
se ddùmene cusì a una una
comu presèpiu.
E ll’angili
cu lle vasazze ‘ncodhru rricàlane
francate te canzune pe’ llu core.
Veni
veni ‘cqua vanda ca se vite ‘a luna.

(Giuseppe Greco)

Traduzione:
Vieni da questa parte che si vede la luna.

Vieni da questa parte che si vede la luna
questa sera la nebbia ci sta nascondendo il mare
e poi le luci bianche delle case
s’accendono così
ad una ad una
come presepio.
E gli angeli
con le bisacce sulle spalle
regalano
manciate di canzoni
per il cuore.
Vieni
vieni da questa parte che
si vede
la luna.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...