Poesie, Scrittori salentini

Sole dolce Sole

di Domenico Muci

Salento brindisino
Foto di Gianfranco Budano

Arriverà primavera
e il tuo sogno audace
disciolto come le radici
amare degli alberi
apparirà nella candida notte
con la luce della luna
col furore delle stelle.

È passato un altr’anno
e tutto tace nel consiglio
assorto del cielo
Spaventato fugge un uccello
un ricordo recesso
il volo d’un pipistrello
al primo chiaror
dell’alba scompare.

Tace la notte
tace il di che segue
questa stupenda melodia
di note dolci indolori
che ci regala
l’infinito oblio.

Al primo canto degli uccelli
sulle verdi comete del dì
affioran le piume
d’una nuova realtà
un nido di pensieri
si schiude dall’ oscurità.

Amico presente e lontano
sole forte e arcano
illumina il nostro cammino
riscaldaci il cuore
col tuo soffio
dolce
fai piano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...