Cultura salentina

Il 25 aprile e il 1945 a Maglie

di Mario Andreano

La Festa nazionale del 25 aprile ricorda il giorno in cui, nel 1945,  Milano e l’Italia settentrionale venivano liberate dai nazisti e dai fascisti. Quel  25 aprile rappresentò il nuovo inizio dell’Italia democratica, libera e repubblicana.

L’ Anpi  quest’anno  ha lanciato un appello per celebrare la Liberazione e far sentire le voci della nostra comunità. Mai come in questo momento il nostro Paese ha bisogno di ricordare l’importanza e il significato di questo giorno, specie oggi che da più parti politiche si cerca di screditare questa ricorrenza.

Mentre i partigiani in quel lontano 1945 al canto di “Bella ciao” proclamavano l’insurrezione generale cominciando una serie di attacchi e proseguendo i combattimenti fino all’inizio di maggio per liberare Milano e Torino dall’occupazione straniera, l’Italia meridionale, da tempo liberata, si dedicava alla riorganizzazione politica e sociale attraverso i Comitati di Liberazione. Continua a leggere “Il 25 aprile e il 1945 a Maglie”