Cultura salentina, Poesie, Scrittori salentini

Amate, amate sempre

Giuseppe Diso: Ritorno dai campi, olio su cartoncino

di Lele Mastroleo

…amate, vi prego, amate sempre, amate ovunque, comunque.
Metteteci la rabbia, la disperazione, l’orgoglio, ma amate, continuate a farlo sempre ed anche se vi diranno che non serve a niente voi fatelo.
Amate, anche quando la lampada si spegne, quando non sentite più le braccia, ostinatevi a farlo, non vi arrendete mai.
Amate, anche se vi cola il sangue dal naso, se il dolore delle sberle è faticoso, se vi fanno male le ossa, anche se non conoscete nemmeno il suo nome voi continuate a farlo.
Amate, vi scongiuro, amate sempre con lo stesso vigore del primo bacio, della mano nella mano, di quell’abbraccio nascosto, di quelle labbra in controluce che non hanno paragone, di quel cielo che sapete solo voi.
Amate con la voglia di amare ancora di più, fino allo spasimo, senza tregua, senza inizio e senza meta, senza ricompense o senza qualcosa in cambio.
Amate, figli, finché avete fiato.
E amate sempre di più per non avere rimpianti…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...