Cultura salentina, Poesie, Scrittori salentini

Dio mio…

di Salvatore Toma, a Great Poet (1951/1987)

Foto appartenenti all’archivio Famiglia TOMA – tutti i diritti riservati

Dio mio
quando guardo le foto
di mia moglie da bambina
una tenerezza infinita
mi travolge. Cosa faceva
a quell’età me lo chiedo sempre.
Darei la vita per poter vedere
un solo giorno della sua infanzia.
Cosa faceva…l’idea
mi fa rabbrividire.
Sono geloso
anche della sua infanzia
perché non la conosco.
Avrei voluto
sposarla a due anni
crescere insieme
magari costruirle una spada
con cui insieme
giocare alla guerra.

Foto appartenenti all’archivio Famiglia TOMA – tutti i diritti riservati

Bari 24 sett. 82

per gentile concessione della moglie Paola Antonucci Toma

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...