Cultura salentina, Poesie, Scrittori salentini

Prezioso

di Maria Cezza

G DISO, PAESE, OLIO SU CARTONE

Prezioso.
Fallire con garbo
arretrare una miseria,
ricordarsi del cielo.
Prezioso ritardare una
parola,
attendere in silenzio.
Prezioso aver presente che
non mi è dovuto,
il tuo amore.
Prezioso avere cura.
Specchiarsi ed essere contenti;
trovare
quell’immagine
in ogni incontro.
Abbandonare una battuta affilata
un’ironia malvestita,
prezioso.
E aver preso le distanze,
ogni tanto.
Aver rinunciato a partecipare
qualche volta.
Aver negato perdendo molto.
Un molto
che non valeva
poi tanto.
Preziosa una pagina
un lenzuolo,
la prima nota di un disco nuovo.
Il cortile svegliato dagli uccelli.
Le cicale che
ri-com-pon-go-no il caldo.
L’occasione di una primizia.
Il ridacchiare dello scirocco sui capelli;
prezioso chi non ci vede paglia,
ma fioritura.
E raccoglie dagli occhi.
Preziosa un’amicizia che
sa quando è il momento.

Prezioso tee che
non ti arrendi.
Che con la voce fiaccata
dici parole forti.

1 pensiero su “Prezioso”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...