Poesie, Scrittori salentini

(per Adùnia, ma per Totò e Paola)

di Antonio L. Verri

Comincia col dire quello che avresti voluto

fare dire capire i palchi la nuova casa

che io mi sento ormai morto anche

se a quest’ora in piazza a Martano

l’Emporio è quello che più mi attrae

Continua a leggere “(per Adùnia, ma per Totò e Paola)”