Poesia

Corona bar

di Sandra Tag

Donna seduta, Egon Schiele > Artesplorando
Egon Schiele: Donna seduta

Bevo l’ultima birra delle diciotto
con la pistola puntata e una rondine sul cuore
-Avevo in pugno terra, cielo e mari-

Poi muori;

un colpo di spugna e via tetto
soffitto, letto e pure il bancone
Il dpcm stringe, calunnia,
è chiacchiera da balera

a l l o n t a n a … tana tana ma non libera tutti

con il tempo non speso, spiazzo
occhiali scuri oh che spavento!
Oceani sconfitti, scogli smarriti
tutto a puttane senza venire

la serranda giù
la primavera nell’aria
la terra mi è lieve
il cielo mi annoia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...