Poesie, Scrittori salentini

Tre poesie da “d’autunno le parole”

di Marirò Savoia

Liquefare la ragione, perdersi nei sensi

nelle sere d’agosto quando ogni tumulto tace,

guardare l’infinito, penetrarlo

oltre le stelle, immaginare il suono universale

e aggiungerlo al frinire dei grilli.

Sulla pelle l’alito fresco della notte

nelle narici il gelsomino.

La morbidezza dei tuoi baci sulla bocca

ed il sapore dell’amore

chiedono risposta alla muta richiesta,

sì, io ti amo e amo queste pietre

che danno concretezza

io amo questa musica armoniosa

questo cielo e il suo grido di bellezza

io amo la nostra storia che si incastra

in questo immenso che ci avvolge.

**

Sento ancora l’odore di malva

della sera di maggio

in cui ci incontrammo.

Tu mi apristi il cuore

io mi tuffai nei tuoi occhi.

Le rondini impazzite

spiegarono al mondo

il perfetto momento

di sorpresa e stupore.

Non ci furono dubbi

tutto fu svelato,

tu entrasti nei miei sogni

come un uragano

ed io nelle tue vene

per dare linfa al sangue.

**

Tu neanche sai quanto è profondo

l’amore tuo per me

quando stringi la mia mano

con presa forte e tenera al contempo

quando guardi il mio viso e scorgo

il tuo sguardo che si scioglie

e perdi il tempo e il luogo del tuo stare

poi ritorni da un viaggio nel tuo cuore

e dici ti amo senza parlare.

Mi giunge quando dici che sono bella

e in quell’istante io sono bella

e al sicuro da ogni incertezza,

quando ami la mia mente

e sei fiero di me e ti commuovi

e mi abbracci forte

e dici una sciocchezza, per sdrammatizzare,

che mi fa ridere e ancora innamorare.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...