Poesie, Scrittori salentini

Piega il capo

di Rossella Maggio

© Giuseppe Diso: Copia di Figura (olio su tela, cm 60×100, 2010)

Piega il capo e finalmente

amami

senza nulla chiedere.

Segui ogni passo mio,

anche quando sbaglio

amami, o quello che non

ti piace faccio.

E perdonami, raccoglimi,

sempre.

Urla il nome mio,

alle viscere inchiodalo.

Che alla gola ti salga come

il sangue stesso che le vene

ti accarezza,

come la vita che ti manca e

ed è il solo che la riaccende.

 

 

-da La leggerezza, Pegasus Edizioni, 2018

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...