Poesie, Scrittori salentini

Ancora per quanto

di Cesare Minutello

ancora per quanto

ancora fino a quando

basterà non pensare all’autunno

che nasconde l’inverno?

è l’attesa quest’informe seme

che s’impingua e t’annusa

violetta nuvola nel canestro

viottolo di vento di filigrana

anche quando stai per dormire

e non rispondi e non lo sai:

in mezzo al mare c’è un agrumeto

un parlatorio nascosto in un canneto

odora d’inquieta ricchezza, di te

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...