Cultura salentina

Passano i pianeti

di Adriana Pulití

Rivedi la volta,
la presta mattina
che lei arrivò, e senza
conoscerci saltò
dal mezzo,
quindi su con noi
e l’estesa compagnia.
Risenti le risa – la
giusta causa teneva
ogni singulto -, e la nuova
amica fidava, porgendo
le sue entusiaste forze.
Che stima, che risa, che
tempi, il pienosenso (?)
di allora; rammenti?
Ancora tendi di lato
Continua a leggere “Passano i pianeti”

Pubblicità
Antropologia culturale, Opinioni

Lifestyle

di Lorenzo De Donno

Station essence, Edward Hopper, 1940

Passo davanti a un distributore di sigarette. La cellula fotoelettrica mi intercetta e mi pone una domanda con una voce artificiale e metallica che mi ricorda immediatamente quella dei navigatori per auto. Andando più indietro nella memoria, però, si riaffaccia il ricordo dei robot dei film di fantascienza degli anni 60. È un flash che mi riporta ai cartoni animati dei Pronipoti e alle puntate di UFO e Spazio 1999. Ci immaginavamo un futuro di ragazze con i capelli blu, di abiti argentati e aderenti che avrebbero isolato perfettamente dal caldo e dal freddo, e una base sulla Luna dove dei piloti giovani e coraggiosi avrebbero vigilato su di noi. Decollando con le loro astronavi “Aquila”, avrebbero respinto ogni invasione aliena. Già! All’epoca si pensava che nel 1999 gli Ufo si sarebbero palesati con pessime intenzioni contro l’umanità. Continua a leggere “Lifestyle”