Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Poesia’ Category

di Maria Cezza

Niente scoprii sul tuo corpo come quella cicatrice. La amai su di te e dentro me stessa. (altro…)

Read Full Post »

Oltre la morte

Pasquale Urso: “I coniugi”

Fasci di luce obliqua
Filtrarono dai serramenti
E fransero l’oscurità,
Squarciando le tenebre. (altro…)

Read Full Post »

Voltati Toma

di Cesare Minutello

per Salvatore Toma

(17-03-1987/17-03-2017)

dopo trent’anni vòltati Toma:

risoluto il lerciume versa la resa

alla sera schiumosa del mondo

(altro…)

Read Full Post »

Sbagliando azzurro

di Laura Rotella

seine_asnieres_renoirEternità
fuoco di paglia (altro…)

Read Full Post »

La sete

di Maria Cezza
La funtana

E la vecchia fontanella
color fucile,
ossidata e mimetica, (altro…)

Read Full Post »

di Cesare Minutello

gustav-coubert-marina-1866

Gustav Coubert: “Marina”, 1866

mi volto verso le cascate

di vento dove

s’impasta l’ora

che non può più tornare

e allungo il passo verso (altro…)

Read Full Post »

di Franco Melissano

quotid

Nicola Pucci, “Lettura quotidiana” – olio su tela – cm 190×160 – 2014

Giurni arretu ssettatu an tribbunale

tra vai e vveni, vuci e confussione,

cercava cu mme leggu lu giurnale

spettandu contruparte e testimone, (altro…)

Read Full Post »

Older Posts »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: