Storia

6 giugno 1944, sfogliando la Gazzetta

Prima pagina della Gazzetta del Mezzogiorno del 6 giugno del 1944
Prima pagina della Gazzetta del Mezzogiorno del 6 giugno del 1944

La lettura di un giornale è un’attività che impegna quotidianamente milioni di persone; secondo recenti indiscrezioni degli analisti di settore molti di costoro presto si convertiranno alla lettura di quotidiani e riviste online lasciando il piacere di mantenere un intimo contatto fisico con l’amata materia cartacea a pochi affezionati maniaci.

Inutile approfondire questa tematica che per altro poco interessa il target dei nostri lettori, ma il dubbio rimane: l’accesso alle informazioni dopo questa svolta epocale rimarrà disponibile in eterno e forse con estrema facilità per chiunque. Ma quale emozione oggi nel visionare un quotidiano di cinquanta e passa anni or sono messoci a disposizione da una delle prime iniziative di digitalizzazione in atto in tanti posti del mondo.

Una Gazzetta del Mezzogiorno di 65 anni fa per alcuni di noi, parlo di quelli che hanno una certa deviazione mentale per i fatti della storia, può rappresentare una vera e propria emozione, specie se all’interno ci trovi anche alcuni fatterelli esilaranti segno di una cultura di un tempo che fu e che oggi è radicalmente cambiata. Scopriamo quindi cosa succedeva in Italia e in Puglia in quel fatidico martedì del 1944.

Continua a leggere “6 giugno 1944, sfogliando la Gazzetta”