Architettura, Arte, Saggio, Scoperte, Storia, Territorio

L’altare maggiore di san Giuseppe nella omonima chiesa in Nardò: nuova luce sull’altare opera di uno dei maggiori artisti del barocco leccese

di Fabio A. Grasso
sssds

E’ attribuibile a Giuseppe Cino (Lecce, 1635 – 1720), architetto e scultore fra i più significativi del Barocco leccese, l’altare maggiore della chiesa di san Giuseppe a Nardò (Lecce). L’opera si compone di due parti: la prima, a tutta altezza, è appoggiata alla parete di fondo della cappella, l’altra, distaccata dalla precedente, è costituita dalla mensa propriamente detta. Continua a leggere “L’altare maggiore di san Giuseppe nella omonima chiesa in Nardò: nuova luce sull’altare opera di uno dei maggiori artisti del barocco leccese”

Scrivere il Salento

Ci sono tante Puglie: La luce

Poised
@Gianfranco Budano: Poised

Gli uomini della Puglia

Io – dice Emilio Pasquini, ordinario di Letteratura nella Università di Bologna – ho avuto il privilegio di correggere gli scritti del grande sindacalista di Cerignola, Giuseppe Di Vittorio, di cui han fatto la fiction televisiva qualche tempo fa. Continua a leggere “Ci sono tante Puglie: La luce”

Scrivere il Salento

Sulle vie del Barocco Leccese

© Gianfranco Budano: Lecce: Piazza Duomo

Eccomi ancora una volta a Lecce, con Mimmo Anteri, sulle vie del barocco, dove un tempo fiorivano i limoni e le cattedrali, case del sole e di Dio. Continua a leggere “Sulle vie del Barocco Leccese”

Architettura, Arte, Bozzetti di viaggio, Scrivere il Salento

Sulle vie del barocco leccese

di Augusto Benemeglio

Like a dream
Like a dream – © Gianfranco Budano

Eccomi ancora una volta a Lecce, con Mimmo Anteri, sulle vie del barocco, dove un tempo fiorivano i limoni e le cattedrali, “case del sole e di Dio”. Un barocco arioso, elegante, vero godimento per gli occhi — dice il maestro Anteri — ma anche la gente salentina è formidabile, generosa, ti accoglie a braccia aperte, è pronta a mostrarti tutto quello che ha. E’ partecipativa, generosa. Continua a leggere “Sulle vie del barocco leccese”

Architettura, Arte

Lecce, il barocco e la frutta

Viaggio iconografico

Ghirlanda Barocca
Ghirlanda Barocca

Il barocco leccese è un tripudio d’autunno. Capitelli, portali, finestre, cornici, stemmi, mensole, archi, lunette, trabeazioni e altari si impreziosiscono di frutti autunnali e natalizi, tipicamente salentini e mediterranei, come dono del lavoro contadino e della generosità della terra offerto a Dio. Continua a leggere “Lecce, il barocco e la frutta”

Architettura, Arte, Cultura salentina

Il pozzo istoriato di palazzo Della Ratta a Lecce: emblematica e filosofia intorno al tema dell’acqua

di Valentina Antonucci

Il pozzo di palazzo della Ratta a Lecce (Foto di Valentina Antonucci)
Il pozzo di palazzo della Ratta a Lecce (Foto di Valentina Antonucci)
Una volta all’anno lo si può vedere con tutta calma, si può girarci intorno e fotografarlo oppure semplicemente rimanere assorti in contemplazione di fronte alle quattro specchiature della sua vera… Poi, se si ha un minimo di passione per gli enigmi figurati, non si può far altro che tirare fuori un taccuino, una matita e cominciare a scervellarsi per trovare la soluzione: perché le quattro immagini che decorano la vera del pozzo di palazzo Della Ratta sono degli autentici rebus, allestiti per sé, per i propri contemporanei, ma anche per noi posteri da qualche dotto filosofo e letterato naturalista vissuto al tempo dello splendore del palazzo, tra XVI e XVII secolo.
Continua a leggere “Il pozzo istoriato di palazzo Della Ratta a Lecce: emblematica e filosofia intorno al tema dell’acqua”