Arte, Cultura salentina, Personaggi, Saggio

Edoardo De Candia: “Sembra Quasi Che Il Sole Tramonti” (Ultima parte)

Edoardo De Candia
Edoardo De Candia

di Augusto Benemeglio

Edoardo fu il  primo figlio dei fiori del Salento, uno di quelli che fate l’amore non fate la guerra… (“Solo amore  amore, niente altro, solo amore. Senza amore noi muti rabbrividiamo”), ma  non ha mai mosso un dito per fare qualcosa di concreto, con costanza, con applicazione, con serietà. Niente. “Solo  pittare, sempre pittare, e lavorare mai”?, gli dicevano padre e madre. Ha fatto di tutto per annientarsi…Alla fine i genitori lo hanno fatto rinchiudere in manicomio e così sono riusciti a fargli perdere quel minimo di contatto con la realtà, realtà che non capiva e non amava (“I miei genitori erano colpevoli, ma i medici  erano  ancor più fessi e colpevoli di loro”).

Continue reading “Edoardo De Candia: “Sembra Quasi Che Il Sole Tramonti” (Ultima parte)”

Annunci
Bibliografia, Personaggi, Storia

Luigi Maggiulli: l’attività di studioso e i suoi scritti di storia-patria.

frontespizio
Frontespizio de "Le Iscrizioni Messapiche", Lecce 1871

Luigi Maggiulli, tralasciando gli scritti minori e preferendo quelli a contenuto storico, ebbe una vasta produzione letteraria che spaziò in tutti i campi di applicazione delle materie storiche. Il suo primo scritto vide la luce nel 1867 col titolo “Necrologia di Giuseppe Ferramosca da Muro” nella quale tracciò la biografia del noto medico cerusico murese che si distinse in Italia per i suoi studi di medicina tra cui uno sul morso della taranta discusso negli “Annali medico-chirurgici” del 1840. 

Sempre nel 1867, Luigi Maggiulli strinse amicizia con Sigismondo Castromediano (1811-1895), patriota e archeologo salentino, fondatore del Museo Archeologico di Lecce. Continue reading “Luigi Maggiulli: l’attività di studioso e i suoi scritti di storia-patria.”

Personaggi, Storia

Luigi Maggiulli: profilo biografico

Maggiulli
Luigi Maggiulli (1828-1914)

Al pari dei noti studiosi salentini Sigismondo Castromediano e Cosimo De Giorgi, Luigi Maggiulli si distinse nel Salento, per più di cinquant’anni, quale appassionato studioso di storia patria.

Di famiglia benestante, nacque a Muro Leccese il 9 ottobre 1828 da Giuseppe e Giuseppa Mongiò dei Gigli ma ben presto rimase orfano del padre scomparso per morte improvvisa. La madre, anch’essa proveniente da una famiglia galatinese molto agiata, spettò l’onere di provvedere a Luigi, che fu mandato a studiare presso i Gesuiti nel Collegio di Lecce,  e agli altri due figli Giovanni e Tommaso. Da Lecce, dopo aver appreso i primi rudimenti delle lettere e delle scienze, il nostro si trasferì a Napoli per addottorarsi in giurisprudenza ma, colto dai moti popolari del ’48, dovette ritornare nella sua Muro. Continue reading “Luigi Maggiulli: profilo biografico”