Ambiente, Storia

Il “gigante del mare” di Andrano è a Lecce

solomi
Liborio Salomi con lo scheletro restaurato di un capodoglio (Arch. Pr. L. Ruggiero)

Il 18 novembre scorso firmai un articolo dal titolo Un gigante del mare ad Andrano nel quale riferivo a proposito dello spiaggiamento d’una grossa balena avvenuto il 5 maggio 1827 sulla costa, appunto, di Andrano. Secondo le notizie dell’epoca, il cranio del cetaceo fu affidato al barone Gennaro Bacile di Castiglione di Spongano il quale aveva intenzione di consegnarlo al Museo di Zoologia di Napoli. Per sapere se il conferimento fosse poi avvenuto e se fosse stata identificata la specie di appartenenza del cetaceo, ho scritto al museo partenopeo il quale non ha ancora replicato. Continua a leggere “Il “gigante del mare” di Andrano è a Lecce”

Scrivere il Salento

Santa Cesarea, Nostra Signora un po’ chic

di Paolo Vincenti

fuga

Guardando Santa Cesarea dal mare non si può fare a meno di notare, fra i colori intensissimi della splendida località adriatica, la sua grande cupola arancione, che spicca, altera e monumentale, Continua a leggere “Santa Cesarea, Nostra Signora un po’ chic”

Bibliografia, Bozzetti di viaggio

Bozzetti di viaggio di Cosimo de Giorgi: da Lecce a Galatone

Cosimo de Giorgi
Cosimo de Giorgi
Usciamo da Lecce dalla Porta di Rusce, eretta nel 1703 sulle rovine di un’altra più antica, e sormontata da una statua di S. Oronzo scolpita in pietra leccese. Ripiegando verso sinistra passeremo sotto il convendo dei PP. della Missione, oggi ridotto a penitenziario; e di lì potremo osservare i due viali alberati che cingono la nostra città; uno dei quali va a far capo all’obelisco di porta a Napoli, e l’altro giunge fino all’orfanatrofio Principe Umberto. Entrambi son lunghi pressoché un chilometro e formano la passeggiata prediletta dei leccesi nei mesi estivi e nelle ore pomeridiane, sotto l’ombra delle robinie, degli ailanti, degli olmi e dei pioppi. Che stupenda vegetazione!

(Cosimo De Giorgi, 1882)

Cosimo De Giorgi, La provincia di Lecce, Bozzetti di Viaggio; Congedo Editore, Galatina 1975