Cultura salentina

Il nostro saluto a Fernando Guida

Fernando GuidaSe n’è andato in punta di piedi Fernando Guida, Amico di quelli con la A maiuscola. Se n’è andato in silenzio, lo stesso silenzio che ha accompagnato i suoi piccoli immensi gesti di bene e carità verso molti. In questo triste sabato di novembre, la sua adorata famiglia perde un impareggiabile punto di riferimento. Continua a leggere “Il nostro saluto a Fernando Guida”

Eventi, Personaggi

Fernando Guida in Francia nel nome di Tristan de Clermont

Fernando Guida a Clermont

“Va’ e torna vincitore!”. Andava salutato con coloritura cavalleresca lo “zzi Fernando”, così come lo chiamo affettuosamente da ormai qualche annetto. E ben conoscendolo, non avevo dubbi sul risultato della sua trasferta oltralpe. Degno ambasciatore del Salento in Francia, Continua a leggere “Fernando Guida in Francia nel nome di Tristan de Clermont”

Eventi

La biblioteca vivente dell’Associazione Nazionale Carabinieri di Copertino

© Pasquale Urso: Lavoro nel vicolo (incisione)

La Biblioteca Vivente è una vera e propria biblioteca con lettori, bibliotecari e un catalogo di titoli. I libri sono persone in carne e ossa che si mettono a disposizione dei lettori per raccontare la propria vita e le proprie esperienze. Continua a leggere “La biblioteca vivente dell’Associazione Nazionale Carabinieri di Copertino”

Recensioni

Libri: Francesco da Copertino di Fernando Guida

(1617-1692) Il frate cappuccino architetto del seminario di Matera

Fernando Guida
Da un po’ di tempo in qua mi vado rendendo sempre più conto di un pregiudizio, quasi inconsapevole, diffuso nel campo della ricerca storiografica. È l’idea che a fare la storia siano solo i grandi personaggi e gli eventi straordinari. Cartine geografiche ed enciclopedie, del resto, sembrano condannare ad un ingiusto oblio luoghi e figure che non lo meriterebbero, solo perché non rientrano in certi circuiti e parametri commerciali. Continua a leggere “Libri: Francesco da Copertino di Fernando Guida”

Storia

Isabella di Clermont (Parte III)

Una rarissima immagine di Isabella di Clermont

Una leggenda, ricordata da Irma Schiappoli, narra che la stessa sera della disfatta di Sarno la Regina, travestita da frate francescano, con la scorta del suo confessore, si recasse dal principe di Taranto e gli chiedesse di non volere, dopo averla fatta regina, che andasse sperta per lo mundo e morisse serva: così ottenne che in seguito il Principe di Taranto abbandonasse le parti dell’Angioino. Forse più rispondente a verità è la narrazione di Notar Giacomo, secondo cui la regina avrebbe mandato a Sarno un suo familiarissimo (il suo confessore Pietro de Mestrettis) al quale Giovanni Antonio Orsini del Balzo rispose: Dicate a mia nipote che quante miglia sono da Sarno in Napoli tanto farrò stare ad pigliare lo reame, et ipsa è Regina et morerà Regina. Continua a leggere “Isabella di Clermont (Parte III)”

Storia

Isabella di Clermont, regina di Napoli (Parte II)

Una rarissima immagine di Isabella di Clermont

La morte di Alfonso il Magnanimo, avvenuta il 26 giugno 1458, scatena la lotta per la successione al regno di Napoli, protrattasi fino al 18 agosto 1462 quando re Ferrante sconfigge definitivamente a Troia il pretendente Giovanni d’Angiò. Isabella, ormai regina di Napoli, tra il 1458 e il 1462 diventa protagonista di rilievo e anina della resistenza aragonese-napoletana contro gli angioini e i baroni ribelli, tra i quali primeggiava suo zio Giovanni Antonio Orsini del Balzo. Continua a leggere “Isabella di Clermont, regina di Napoli (Parte II)”

Storia

Isabella di Clermont, regina di Napoli (Parte I)

Isabella di Clermont, regina di Napoli (*1424 – +1465)

Una rarissima immagine di Isabella di Clermont

Il 30 marzo 2010 ricorrerà il 545° anniversario della morte di Isabella di Clermont (o Chiaromonte), regina di Napoli dal 1458 al 1465, moglie di Ferdinando I d’ Aragona (noto pure come Ferrante il Bastardo), figlia di Tristan e di Caterina Orsini del Balzo signori della contea di Copertino, nipote di Maria d’Enghien contessa di Lecce.
E’ un personaggio di importante rilievo nella breve storia del regno aragonese-napoletano, che nel corso dei secoli non è stato mai studiato in maniera esaustiva, neanche dai cultori di storia patria di Terra d’Otranto.
Continua a leggere “Isabella di Clermont, regina di Napoli (Parte I)”