Cultura salentina, Storia

Giulio Cesare Vanini

 Un filosofo dimenticato

6655 - Roma - Ettore Ferrari, Giulio Cesare Vanini (1889) - Foto Giovanni Dall'Orto, 6-Apr-2008.jpg
“6655 – Roma – Ettore Ferrari, Giulio Cesare Vanini (1889) – Foto Giovanni Dall’Orto, 6-Apr-2008” di G.dallorto – Opera propria. Con licenza Attribution tramite Wikimedia Commons

Giulio Cesare Vanini, di cui sto per scrivere qualche rigo, può essere considerato, alla stregua  di Giordano Bruno, Tommaso Campanella, lo stesso Galileo, un vero  martire della Scienza, un esponente di spicco di quel movimento filosofico chiamato Libertinismo, che rivalutava lo scetticismo greco ed il pensiero di Epicuro. Continua a leggere “Giulio Cesare Vanini”

Storia

Il concetto di uguaglianza nei secoli

Michelangelo Buonarroti: Tondo Doni (da Wikipedia)

Nel suo scritto “Utopia”,  Tommaso Moro espone il suo concetto di eguaglianza che si rivelerà  un po’ ingenuo, un po’ malinconico, certamente irrealizzabile. Ma  se vogliamo avere un’idea globale delle teorie sull’eguaglianza che  hanno caratterizzato i  secoli nel nostro mondo occidentale, dobbiamo tornare indietro negli anni fino a Platone, alla sua “Repubblica” che vedeva gli uomini nettamente distinti in tre categorie: Continua a leggere “Il concetto di uguaglianza nei secoli”

Scrittori salentini

Il concetto di uguaglianza nei secoli

Nel suo scritto “Utopia”, Tommaso Moro espone il suo concetto di uguaglianza che si rivelerà un po’ ingenuo, un po’ malinconico, certamente irrealizzabile. Continua a leggere “Il concetto di uguaglianza nei secoli”