Arte, Cultura salentina, Scrivere il Salento, Storia, Territorio

Appunti per una storia della Corte Aprile-Traversa di Muro Leccese

dfasdasdfsa
Entrata della corte di Via Isonzo (®Pierluigi 2002)

Via Brongo a Muro Leccese, corrispondente all’attuale via Isonzo, rimane una delle strade più caratteristiche della città. L’Impianto viario è parte dell’antica pianta urbanistica medievale e precisamente quella che si sviluppò lungo una delle anse dell’ormai scomparso fosso del castello Protonobilissimo.

Continue reading “Appunti per una storia della Corte Aprile-Traversa di Muro Leccese”

Annunci
Scrivere il Salento, Storia, Tradizioni

Le Chiangimorti

Prefica
1952: Franco Pinna e ritrae Maddalena La Rocca, fattucchiera di Colobraro, in Basilicata

Si nu’ chiangimorti!

E’ questa l’espressione tipica nel Salento che si usa, riprendendo la figura di quelle donne luttuose e urlanti che si vedevano sino al secolo scorso durante i funerali, quando si vuole indicare una persona particolarmente lagnosa. Queste chiangimorti o prefiche, quando qualcuno moriva, erano chiamate nella casa del defunto per piangerlo e sedevano di fronte alla bara e al fianco dei parenti.  Generalmente si trattava di una coppia che era pagata per il servizio svolto e perciò, non raramente, malgrado dimostrassero tanto dolore per la perdita del caro estinto, il più delle volte lo conoscevano a malapena.

Continue reading “Le Chiangimorti”

Architettura, Arte, Storia

Santa Maria di Pompignano

di Santo Venerdì Patella

Santa Maria di Pompignano
Santa Maria di Pompignano

La chiesa di santa Maria di Pompignano si affaccia sulla statale Maglie-Santa Cesarea Terme, il suo aspetto è inconfondibile col pronao ad arco d’entrata ogivale (probabilmente quattrocentesco), che più modestamente ricorda quello monumentale di Santa Maria dell’Alizza ad Alezio. Continue reading “Santa Maria di Pompignano”

Archeologia, Architettura, Arte, Ceramica, Cultura salentina, Scoperte, Storia

1859: la scoperta del tempio di Afrodite a Muro Leccese

fonte lustrale
Schizzo del fonte lustrale e dell'epigrafe (L. Maggiulli, 1859)

Il 19 aprile del 1859, in un imprecisato fondo di Muro Leccese sotto le picconate di un contadino, è dissotterrato un fonte lustrale in pietra leccese. Osservandolo, il famoso storico murese Luigi Maggiulli (1828-1914) nota sul suo bordo, graffita in caratteri messapici, l’iscrizione “HANΩORIAS SANAN AFRODITAN MA… “ (1).

Continue reading “1859: la scoperta del tempio di Afrodite a Muro Leccese”

Archeologia, Cultura salentina, Scoperte, Scrivere il Salento, Storia

Ritrovati i frammenti del bombardiere precipitato a Muro Leccese il 2 luglio ‘43

h
© Muro Leccese (zona “Fau”), 2 luglio 1943. Militari italiani impegnati nella bonifica del luogo di impatto del B24-D 42-70475   – Archivio privato Antonio De Pascali

Nel ’43, le fasi preparatorie allo sbarco alleato in Sicilia prevedevano una vasta campagna di bombardamenti aerei sull’Italia meridionale. L’aeronautica statunitense aveva in servizio i micidiali bombardieri B24-D “Liberator” e, in previsione delle operazioni nel Mediterraneo orientale, nello stesso anno spostò dall’Inghilterra a Benina, in Libia, diversi gruppi di bombardieri. La prima missione assegnata ai Liberator prevedeva, per il 2 luglio ’43, il bombardamento dell’aeroporto di Lecce (Galatina) Continue reading “Ritrovati i frammenti del bombardiere precipitato a Muro Leccese il 2 luglio ‘43”

Archeologia, Architettura, Arte, Storia

La chiesa di Santa Marina a Muro Leccese: le modifiche strutturali e l’adeguamento dell’impianto pittorico (IV/IV).

e
Iscrizione greca del tema nicolaiano (ph. V. D'Aurelio)

Solo attorno al X sec. le pareti interne della chiesa di Santa Marina saranno completamente ricoperte di affreschi mentre non c’è alcuna traccia di un impianto pittorico precedente o coevo alla struttura primitiva dell’edificio. Ciò fa pensare che nel IX sec. la Chiesa di Santa Marina sia officiata da religiosi iconoclasti e che l’assenza di raffigurazioni sacre altro non sia  che un esempio di decorazione aniconica. Continue reading “La chiesa di Santa Marina a Muro Leccese: le modifiche strutturali e l’adeguamento dell’impianto pittorico (IV/IV).”

Archeologia, Architettura, Arte, Cultura salentina, Personaggi, Scrivere il Salento, Storia

La chiesa di Santa Marina a Muro Leccese: dall’architettura ai primi affreschi (III/IV)

k
Particolare esterno dell'abside (ph. V. D'Aurelio)
Così come fanno presupporre le notizie storiche circa la diffusione e il consolidamento del culto nicolaiano nel IX sec. quale momento storico coincidente con la nascita della chiesa murese, così confermano anche i rilevamenti
archeologici e architettonici effettuati dall’Università del Salento. Gli stessi attestano che la struttura è di qualche secolo più antica rispetto agli affreschi surriferiti dell’XI sec. Si crede che essa, almeno nell’impianto originario, sia databile attorno al IX sec. e ciò la porta ad essere considerata come la più antica testimonianza bizantina di Terra d’Otranto. Continue reading “La chiesa di Santa Marina a Muro Leccese: dall’architettura ai primi affreschi (III/IV)”